Matildis e il suo Aceto Balsamico Eufonico®

aceto balsamico eufonico
400 266 Ciberie

Nella patria dell’aceto balsamico, in provincia di Modena, vive una produzione unica che prende il nome di Aceto Balsamico Eufonico®.

Un aceto che rappresenta il risultato della perfetta armonia tra la densità e la sua acidità. Esistono infatti in commercio aceti con alta densità a discapito però dell’acidità, creando così una percepibile disarmonia.

“La parola Eufonico indica il piacevole risultato raggiunto dall’incontro di suoni differenti. L’estensione del significato abbraccia il concetto di armonia e l’armonia è la caratteristica fondante per un “vero” balsamico. La definizione di Balsamico Eufonico® si lega, inoltre, alla personalità di Matilde di Canossa a cui gli storici hanno attribuito valenze di equilibrio e saggezza”.

L’acetaia Matildis si compone di una struttura di circa 160 mq suddivisa in diversi ambienti: un locale è destinato alle batterie con l’aceto più giovane in maturazione, un’altra area destinata a quelle con l’aceto più vecchio e, in fine, il locale più piccolo è destinato alla conservazione dell’aceto imbottigliato e confezionato.

Una struttura ristrutturata e dotata delle più moderne tecnologie di controllo del microclima al fine di permettere la corretta maturazione dell’aceto balsamico: invecchiamento che dura dai 9 anni fino a due o anche tre decenni (21 anni e 35 anni).

Sono le trasformazioni chimico fisiche operate nel lungo tempo da lieviti e acetobatteri a regalare il prezioso aceto balsamico Eufonico, ma queste, condotte in libertà, senza l’intervento dell’uomo potrebbero andare in direzioni diverse, incontrollabili e potenzialmente dannose.

Per questo motivo, oltre al tempo, sono una buona conoscenza tecnologica e l’operatività umana gli elementi che fanno la differenza tra un prodotto nato casualmente e potenzialmente di dubbia qualità e un prodotto ricercato, voluto ed equilibrato.

E’ possibile assaggiare questo prezioso aceto balsamico a Golosaria Treviso, il 29 settembre.

CLICCA QUI PER LE INFORMAZIONI SULL’EVENTO